OLI SPOSA IL PROGETTO GRESINI RACING NEL 2019

OLI è stata accolta dalla famiglia Gresini Racing per una collaborazione a tutto tondo: correrà insieme al Team Kommerling Gresini Moto3 e al Federal Oil Gresini Moto2 durante la stagione 2019.
OLI entra in maniera decisa nel Campionato del Moto GP, acquistando visibilità su carena bassa e cupolino della Kalex numero 22 e sulla carena bassa della Honda numero 19 e 54, oltre alla presenza sulle tute e sui caschi di Sam Lowes, Riccardo Rossi e Gabriel Rodrigo.
Tante saranno le attività che si svilupperanno intorno a questa collaborazione, in particolare è già stato definito un importante evento promozionale a fine settembre in Portogallo alla presenza dei piloti e delle “show bike” targate Gresini Racing.

ANTÓNIO OLIVEIRA – CEO OLI S.A.: “OLI è ispirata all’acqua ed è determinata a lavorare per ottenere una diminuzione del suo consumo. Il settore motociclistico è stato un eccellente laboratorio per lo sviluppo di nuove tecnologie, ovvero i precursori della riduzione del consumo di carburante. Abbiamo trovato nel Motorsport una nuova ispirazione per vincere le sfide e superare le barriere, perseguendo la perfezione e la diminuzione dei consumi, nel nostro caso dell’acqua”.

FAUSTO GRESINI – TEAM MANAGER: “È con grande piacere che accogliamo un’azienda così importante tra i nostri partner, con la confidenza di poter raggiungere grandi traguardi in questa stagione appena iniziata. Di stampo ampiamente internazionale, OLI rispecchia in pieno la realtà del Gresini Racing Team. Sono convinto che insieme possiamo fare grandi cose, sia nella categoria Moto3, dove Rodrigo si è già ripreso dall’infortunio ed è tornato competitivo e Rossi sta crescendo, sia in Moto2 dove tutti conosciamo il valore di Lowes”.